La ski area di Falcade

La ski area di Falcade

Falcade è una località turistica nel cuore del comprensorio del Dolomiti SuperSki. La ski area di Falcade è il luogo giusto per trascorrere sia le vacanza estive che quelle invernali con tutta la famiglia, tra attività, tradizioni, sport, cultura e soprattutto natura.

Falcade con le sue numerose frazioni si trova a circa 1200 metri di altitudine ed è il regno di chi ama sciare sulla neve che qui cade abbondante durante tutto l’inverno.
Ci sono ben 8 impianti di risalita nella ski area di Falcade, ai quali si aggiungono 5 seggiovie e dove si possono raggiungere con la nuovissima cabinovia 8 posti Falcade – Le Buse 13 piste panoramiche.
Se si mettono insieme le piste da sci della ski area di Falcade e del Passo San Pellegrino, il turista ha a disposizione ben 75 km per sciare.
Le strutture sono quelle di una località a vocazione turistica sia invernale che estiva, con hotel di primo livello e possibilità di vivere la montagna sotto tutti gli aspetti, dalla semplice passeggiata con le ciaspole fino al trekking e alla scalata per professionisti, con le guide alpine sempre al seguito.
Le cime vicine come la Marmolada, le Pale di San Martino, il  Civetta, le valli e la possibilità di vivere la natura montana fino in fondo, fanno della ski area di Falcade la meta ideale per una settimana bianca, ma anche per le vacanze estive con bambini al seguito.

Cosa vedere a Falcade

La ski area di Falcade fa parte del comprensorio Alpe Lusia – San Pellegrino dove la vita all’aria aperta trasformerà la vacanza in una scoperta continua della natura circostante.
Tante sono le attività da poter vivere, oltre allo sci, allo snow board e simili. Nei mesi estivi per esempio ci si può avventurare sulle vie ferrate, che sono passaggi tipici di questa parte della zona dolomitica, come ponti in metallo o in legno, attraversamenti su fiumi e ruscelli che permettono di vedere panorami mozzafiato.
Per chi vuole vivere la montagna camminando, può dedicarsi al nordic walking, al trekking come detto, alla mountain bike.
D’estate il lago di Cavia a Falcade diventa luogo di passeggiate, soste nel verde dei boschi, picnic e giochi, mentre d’inverno si ghiaccia e si può pattinare. È una cornice naturalistica davvero sorprendente quella della ski area di Falcade e si rimarrebbe a ammirarla come si fa con un quadro.
A pochi km da Falcade è possibile osservare il cielo e i suoi fenomeni dall’unico osservatorio astronomico che si trova nella provincia di Belluno. È situato  a S. Tomaso Agordino e dalla sua cupola si possono osservare 2400 stelle, ma anche la via Lattea, l’alba e il tramonto, le eclissi.
La tradizione nella ski area di Falcade vi porterà ad ammirare i tipici “Tabià”, antichi fienili che qui si costruirono a partire dal ‘400 fino al ‘800 in legno e pietra. Servivano da ricovero per il fieno e le mucche, ma oggi molti sono stati adattati ad abitazione e sono molto caratteristici.
Nella ski area di Falcade e nelle tante frazioni vicine la devozione religiosa è molto sentita, tanto che il territorio è denominato  “la valle coi santi alle finestre”, cioè dei dipinti murali anche con immagini sacre che venivano eseguiti in corrispondenza delle finestre o degli stipiti delle porte d’entrata per una richiesta di protezione da pericoli, malattie o per la stabilità della casa stessa. La ski area di Falcade vi attende per vivere una vacanza sulle Dolomiti tra le più pittoresche e per assaporare i gustosi piatti della tradizione come i canederli, succosi gnocchi a base di pane in brodo che qui si “usano” per riscaldarsi d’inverno.

2018-05-25T10:35:55+00:00